Gli studenti dell’Istituto Panzini a Pane Nostrum 2019: si rinnova la storica collaborazione della Confcommercio Marche con l’Istituto

Nuova location e nuovo slogan per la XIX Edizione di Pane Nostrum che ha preso il via ieri 27 settembre a Senigallia presso il Foro Annonario, con il taglio del nastro e la presenza del sindaco Maurizio Mangialardi, del Direttore Generale di Confcommercio Marche Centrali Massimiliano Polacco, delle più alte autorità locali di Polizia, Carabinieri e Finanza, nonché del Dirigente Scolastico dell’Istituto di Istruzione Superiore “A. Panzini” Prof. Alessandro Impoco. Resta infatti punto fermo, pur nel restyling dell’evento, la salda e piena collaborazione della Confcommercio Marche Centrali con l’Istituto Panzini di Senigallia.

«Per la realizzazione di quest’evento è sempre stata fondamentale la collaborazione con l’Istituto Panzini – spiega Debora Bilo’, Responsabile Formazione Confcommercio Marche Centrali – sia per la gestione dell’accoglienza della cittadinanza e degli ospiti, sia per il supporto alle attività di panificazione dei grandi maestri. Come Confcommercio lavoriamo molto nel settore del turismo, dell’enogastronomico e dell’alberghiero e crediamo nel processo di Alternanza Scuola-Lavoro dei ragazzi. In tal senso Pane Nostrum è diventato anche una splendida formula per avvicinare gli studenti al mondo del lavoro, con l’obiettivo di supportarli nel comprendere al meglio come muoversi in un contesto lavorativo e allinearsi in termini di professionalità e giusto spirito di responsabilità, collaborazione ed empatia, ingredienti fondamentali per poter lavorare ovunque. Li coinvolgiamo infatti come se fossero dei nostri colleghi, individuiamo insieme quali possono essere le fasi da gestire, li informiamo riguardo al progetto nel dettaglio in modo che si integrino facilmente in questi tre giorni molto ricchi e intensi. D’altro canto, – sottolinea la dottoressa Bilo’ – la collaborazione della Confcommercio con l’Istituto Panzini non riguarda solo Pane Nostrum ma prosegue tutto l’anno, facilitando l’incontro degli studenti con imprenditori, dunque agevolandone l’inserimento nel mondo del lavoro, senza dimenticare i numerosi corsi di formazione per gli insegnanti».

Partecipano, nello specifico, alunni e alunne dell’Enogastronomico per gli indirizzi Accoglienza e Dolciaria e del Tecnico per l’indirizzo Turistico: alternandosi rispetto ai vari turni programmati e nelle differenti aree di competenza, sono di supporto alle attività laboratoriali e dimostrative di panificazione ossia ai focus sulla Temporary Bakery e agli show cooking con degustazioni che si tengono al Foro Annonario, e si occupano della promozione sul campo per stimolare la partecipazione alle Masterclass didattiche con i professionisti e al Salone dei Maestri presso la Biblioteca Antonelliana, dove si svolgono seminari e dibattiti a tema aperti a tutta la cittadinanza.

«È un’esperienza davvero molto importante e stimolante per i nostri studenti», commenta la prof.ssa Melissa Renzi, responsabile per l’Istituto Panzini dell’accoglienza turistica, degli eventi e delle manifestazioni. «I ragazzi non rivestono più un ruolo per lo più classico e statico di tipo informativo presso l’infopoint, ma si tratta di una vera e propria esercitazione sul campo che permette loro di collaborare con maestri di fama nazionale, di relazionarsi face to face con l’utenza e con gli appassionati del settore, come pure di lavorare in un contesto di back office per esempio di accettazione e gestione prenotazioni. Pane Nostrum è un evento che li coinvolge pertanto a 360 gradi e ci consente di approfondire ciò che già facciamo a scuola per una massimizzazione di quello che è il loro livello di professionalità».

Gli studenti del Panzini collaborano dunque quest’anno alla kermesse del “Salone Nazionale dei Lievitati” dedicata a pane, pizza e pasticceria al solito con grande impegno ed entusiasmo, ma con ruolo decisamente ancor più incisivo e mirato alla loro professionalità e al contesto di questo evento, senza dimenticare l’attiva partecipazione di intere classi, coordinate dal prof. Ennio Mencarelli e dal prof. Luca Facchini, alle masterclass.


Pubblicata il 06 ottobre 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.