OPENPanzini incontra Valentina Vezzali e ESITUR, ma non solo …

La mattinata del 16 gennaio non è stata una mattina come le altre all’IIS Panzini di Senigallia, difatti, nella sala conferenze dell’Istituto si è tenuto un incontro formativo con due ospiti d’eccezione, entrambi marchigiani, la pluricampionessa di scherma Valentina Vezzali, ora vice direttrice tecnica delle Fiamme Oro e il CEO di ESITUR Daniele Crognaletti.

L’incontro rivolto agli studenti del settore turistico e turistico sportivo si è svolto in un clima di partecipazione ed entusiasmo.

Crognaletti e la Vezzali hanno spiegato ai ragazzi come ogni progetto, tanto più quelli imprenditoriali o sportivi, muovono i loro primi passi dalla motivazione che ognuno di noi deve avere nel perseguire un obiettivo. Più volte è stato sottolineato come progettualità e tecnica, cosi come idee e business plan debbano muoversi in sincronia.

Queste collaborazioni tra aziende e scuola nascono e trovano nuova linfa all’interno del progetto Open; un progetto scolastico formativo lanciato quest’anno che a fine maggio 2020 vedrà gareggiare tra loro gli Istituti Alberghieri d’Italia con la partecipazione di studenti stranieri grazie alla collaborazione con la Re.Na.I.A e l’AEHT.

Sia la Vezzali che Crognaletti hanno dato risalto all’importanza della scuola per la formazione dello studente e della persona, ponendo l’accento sul valore aggiunto di frequentare una scuola ricca di storia come il Panzini.

A queste parole fanno eco quelle del dirigente scolastico, Alessandro Impoco, che dopo i ringraziamenti agli ospiti presenti, nonché alle Fiamme Oro per aver accordato la presenza della Vezzali, ha sottolineato il notevole rilievo di incontri formativi di questo livello per la crescita dei nostri studenti.

L’incontro odierno non è stato un evento isolato, anzi sancisce un progetto di ben più ampio respiro che vedrà la stessa ESITUR  aiutare gli studenti che si riuniscono a scuola il martedì pomeriggio per lavorare ad OPEN a strutturare il pacchetto turistico dell’edizione 2021.

La grande disponibilità degli ospiti ha permesso l’instaurarsi di un dialogo con i ragazzi che si è tradotto in moltissime domande sui temi più disparati dal fare impresa ai valori dello sport sino alle scelte future dei nostri studenti.

La mattinata è proseguita con l’intervento dei rappresentanti del Rotaract Club di Senigallia e del Rotary Club nelle persone di Luigi Verdini e Massimo Spadoni Santinelli con la consegna del totem del progetto “AL DI LÀ DEL CIBO E DELL’IMMAGINE: I GIOVANI” volto a sensibilizzare sul tema dei disagi psichici contemporanei che coinvolgono i ragazzi.

L’incontro con gli albergatori di Senigallia e i fornitori di attrezzature che hanno aderito ad OPEN è stato l’evento conclusivo della mattinata, gli studenti hanno effettuato il sorteggio per l’abbinamento tra hotel e regioni d’Italia.

Intanto proseguono a ritmi serrati le attività legate al progetto Open e il prossimo 22 gennaio verrà ufficialmente inviato a tutte le scuole d’Italia il regolamento generale della competizione OPEN con una cerimonia all’interno della giornata dell’inclusione.

Pubblicata il 17 gennaio 2020

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.